Luoghi

La resurrezione di ‘Re Ruggero’: L’opera di Karol Szymanowski e il suo legame indissolubile con Palermo

Dal 23 ottobre 2017, nei giardini intitolati all’ex sovrintendente del Teatro Massimo, Attilio Orlando, scomparso nel 2003, è presente un’opera dell’artista polacco Bronisław Krzysztof, raffigurante il musicista polacco Karol Szymanowski (Tymoszówka, 6 ottobre 1882 – Losanna, 29 marzo 1937). La targa di bronzo commemorativa del musicista polacco Karol Szymanowski è

Continua a leggere »
Arte

“I palermitani a Sanremo: una storia lunga 74 edizioni e oltre”

L’edizione del 2023 del Festival di Sanremo è stata un evento significativo, celebrando il settantacinquesimo anniversario della costituzione italiana. La presenza del presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha conferito un tocco di prestigio alla kermesse canora italiana. Questa presenza di spicco ha ispirato una cronistoria della partecipazione dei palermitani al

Continua a leggere »
Luoghi

VIDEO: La Fontana danzante, la bellezza ci potrà salvare.

Video alla fine dell’articolo. “La bellezza potrebbe salvarci.” Palermo, con la sua Marina trapezoidale, si presenta ancora più bella e affascinante a chi approda in città. Le potenzialità di crescita, in aggiunta alle attrattive monumentali, paesaggistiche e alla eccellente arte culinaria, sono enormi a Palermo. Di fatto, in poco tempo,

Continua a leggere »
Arte

Il Teatro Politeama e la “Quadriga d’Apollo”

Nel 1864  sotto pressione della famiglia Florio, il sindaco Antonio Starabba, marchese di Rudinì, e  l’amministrazione comunale bandisce il concorso internazionale per la costruzione di un monumentale teatro lirico (che in seguito diventerà il Teatro Massimo) successivamente nel 1865, ne bandisce uno interno per la costruzione di un teatro diurno

Continua a leggere »
Curiosità

Discesa dei musici

Discesa dei Musici: dalla piazza Pretoria alla via Vittorio Emanuele. Chiamata anche “calata dei musici”, la discesa, o meglio, la scalinata, è collocata tra gli antichi palazzi nobiliari Bordonaro, già Guggino, e Bonocore, già Gastone-Serradifalco, con bel rivestimento a bugnato. La discesa deve il suo nome al fatto che da

Continua a leggere »
Facebook
WhatsApp

Più popolari: