Arte

“La Storia e l’Architettura della Sede Storica della Banca d’Italia a Palermo”

Durante il periodo fascista a Palermo, furono demolite case, strade, isolati e addirittura interi quartieri per creare un nuovo tessuto urbano in cui collocare i nuovi edifici direzionali, che dovevano rappresentare il volto del progresso rivoluzionario del regime. In questo contesto, vennero eretti i centri di gestione del potere economico,

Continua a leggere »
Arte

I racconti di Ruggero, “Alla Scoperta dei Leoni di Palermo”

Mentre numerosi croceristi percorrevano via Amari, noi, guidati da Ruggero, ci siamo deviati a sinistra lungo un breve tratto della via Principe Scordia. Luisella era visibilmente entusiasta quando Ruggero si è fermato davanti alla statua di Ignazio Florio, situata all’interno di una villetta nella piazza omonima. “Bellissimo! Ho appena finito

Continua a leggere »
Curiosità

Il Castello di Carini e l’Amaro caso della baronessa Laura

L’antico borgo medievale di Carini è circondato da una cinta muraria attraverso la quale si poteva accedere un tempo solo tramite una porta chiamata la porta moresca. Al centro di questa cinta muraria si erge maestoso il Castello La Grua Talamanca. Dopo la cacciata degli Arabi, nel 1072, Rodolfo Bonello,

Continua a leggere »
Uncategorized

Ecco una descrizione di uno dei Quattro Canti di Palermo con alle spalle il mercato della Vucciria .

  La via Maqueda nel 1600, intersecandosi con il Cassaro (l’odierna via Vittorio Emanuele), dà vita ai Quattro Canti, un’importante piazza che rappresenta il culmine di una vera rivoluzione urbanistica. Commissionati dal viceré spagnolo marchese di Villena e progettati dall’architetto Giulio Lasso, i Quattro Canti occupano una posizione centrale nel

Continua a leggere »
Arte

“Evoluzione di ‘Strafalaria’: Da Termine Siciliano a Iconica Via dell’Arte a Palermo”

Con l’aggettivo sostantivato “Strafalaria”, in Sicilia e nella lingua siciliana, si identifica una persona poco abile in determinate attività, forse addirittura maldestra o vestita in modo poco appropriato. La parola, infatti, trasmette l’idea di disordine, distrazione, mancanza di precisione o competenza in un particolare campo, il tutto, soprattutto ai giorni

Continua a leggere »
Cibo

“La tavola d’acqua” e il chiosco storico di piazza San Cosimo.

Oggi vogliamo raccontare la storia di un’attività storica di e del suo locale patrimonio culturale situato a Piazza San Cosimo. Ecco una breve sintesi della storia: La Tavola d’Acqua Antica: In passato, all’angolo tra le piazze San Cosimo e Beati Paoli, esisteva una “tavola d’acqua” molto antica gestita dalla dinastia

Continua a leggere »
Arte

Il Nautoscopio con il mare negli occhi e i piedi che affondano nella sabbia.

Nel 2009 nello spazio adiacente al mare nei pressi della Piazzetta Capitaneria di Porto al Foro Italico incuriosisce i palermitani e coloro che transitano da quelle parti. Il Nautoscopio nasce dal progetto architettonico dell’architetto Giuseppe Amato. Il progetto, era stato presentato durante la Settimana milanese del Design dell’aprile dello stesso

Continua a leggere »
Cibo

Buona colazione con il cartoccio di ricotta

Il cartoccio è un tipico dolce palermitano della pasticceria palermitana ma è soprattutto parte integrante della rosticceria siciliana da consumare la mattina. I cartocci sono realizzati con un morbido impasto brioche e un ripieno di crema di ricotta, arricchita da gocce di cioccolato. Il cartoccio può essere “fritto” o “al

Continua a leggere »
Facebook
WhatsApp

Più popolari: