Arte

Innamorati della “Pupa del Capo”

Un filo invisibile ma tenace tiene legata me, insieme ad altre persone, al mercato storico del Capo di Palermo a cui per la prima volta mi sollecitò ad interessarmi mio suocero quando da Varese mi trasferii a Palermo quarantun anni fa, in seguito al mio matrimonio. Mio suocero mi parlò

Continua a leggere »
Facebook
WhatsApp

Più popolari: