“Il Castello a Mare di Palermo: Storia, Trasformazioni e Riscoperta”

Condividi su

Facebook
WhatsApp

L’area in cui sorge il Marina Palermo Yachting era un tempo dominata dal Castello a Mare. Nel corso del tempo, questo castello ha subito diverse trasformazioni dovute principalmente ai vari scopi a cui è stato adibito.

Nata come fortezza durante il periodo della dominazione Araba, e ricostruita nel periodo Normanno.

il Castello è stato utilizzato come residenza dei Viceré di Sicilia e come sede siciliana del Tribunale dell’Inquisizione. Nel 1923, il castello è stato demolito per consentire lavori di ampliamento e ristrutturazione del porto e ha subito danni durante i bombardamenti della Seconda Guerra Mondiale.

Prima di queste demolizioni e danneggiamenti, il castello aveva una cinta muraria che si estendeva su due lati del mare. All’interno, c’era una zona d’ingresso risalente al Quattrocento, un palazzetto in stile rinascimentale e due torri esagonali. A causa della sua posizione strategica, che sorvegliava l’antico nucleo portuale della Cala, il castello fu ampliato con numerose strutture, tra cui una moschea che fu successivamente convertita in chiesa cristiana dai Normanni e dedicata a San Giovanni Battista. In seguito, all’interno del complesso, fu costruita una seconda chiesa dedicata alla Madonna di Piedigrotta.

Degli antichi edifici rimangono oggi parte della torre maestra, la torre cilindrica e il corpo d’ingresso. Solo nel 2009 sono stati riportati alla luce alcuni resti e sono state eseguite opere di ristrutturazione, iniziate nel 2006. Ora è possibile ammirare il corpo d’ingresso con la torre cilindrica e una parte della torre maestra.

Il Castello a Mare, o Castello San Pietro, fu il primo baluardo difensivo della città di Palermo. Le mura del castello erano lambite dalle acque del mare, e oggi, con la costruzione della fontana trapezoidale, le acque circondano nuovamente il castello, sebbene siano dolci anziché salate.

Nelle vicinanze del Castello a Mare si trova un Parco archeologico noto oggi come il Parco Archeologico del Quartiere San Pietro. Il Mandamento del Castello al Mare è chiamato anche la Loggia.

Lascia un commento

Salvino Arena

Salvino Arena

Articoli recenti